Prima e dopo: una piccola veranda riceve una sana dose di carattere

La prima stanza in cui si entra in una casa è solitamente il corridoio, il corridoio o anche il soggiorno. Ma per molte case in tutto il Regno Unito, sono stati costruiti piccoli portici sulla parte anteriore delle case, prima della porta d'ingresso per proteggere le case da stivali fangosi e ombrelli bagnati nella nostra Gran Bretagna sempre bagnata!

I nostri piccolo portico anteriore lo spazio era decisamente peggio per l'usura: piastrelle dal pavimento al soffitto (una caratteristica di orso insetto in tutta la casa), finestre in vetro colorato con cornice marrone a vetro singolo, vecchia moquette e un soffitto rivestito in legno.. . Era tempo di intraprendere un piccolo ma potente progetto fai-da-te e riprogettare e riutilizzare questo spazio!

Lo spazio ha iniziato ad assomigliare a questo:

Piccolo portico del Regno Unito prima

(Credito immagine: Alimah-Shadia Sitta)

Il mio piano iniziale era di rimuovere tutte le piastrelle poiché alcune erano già cadute, dare una rasatura e dipingere. Per rimuovere le piastrelle ho comprato il Strumento multiuso Von Haus. Era il momento del fai da te!

Materiali per la trasformazione di piccoli portici

(Credito immagine: Alimah-Shadia Sitta)

Primi passi:

Quindi ho fatto un piano per renderlo vivo con una combinazione di colori monocromatici e accessori naturali. Ho abbozzato un'idea molto approssimativa di come pensavo di poter portare in vita lo spazio!

Ho iniziato a usare lo strumento per staccare le tessere, iniziando dal pilastro con le tessere mancanti. Non mi ci è voluto molto per ricorrere al vecchio metodo scalpello e martello quando alcune delle piastrelle non si muovevano. Mi sono subito reso conto che le piastrelle erano state lasciate accese per un motivo! Forse le piastrelle mancanti erano il risultato dei precedenti proprietari che avevano la mia stessa ambizione. Ma le tessere non si muovevano, quindi sapevo che dovevo tornare al tavolo da disegno.

Lavorare con le piastrelle esistenti

Solo un mese prima ho dipinto con successo le nostre piastrelle della cucina dal pavimento al soffitto usando Bullseye 123 primer e vernice satinata bianca. Così io decisi pittura su piastrelle sarebbe stato molto meno disastroso e faticoso che cercare di rimuovere le centinaia che mi restavano da fare!

Ho usato il nastro della rana verde per segnare dove volevo il disegno e ho dipinto le piastrelle dopo l'adescamento.

Muro piastrellato segnato con nastro adesivo dove dipingere di nero

(Credito immagine: Alimah-Shadia Sitta)

Riparare il pavimento con il vinile

Il prossimo è stato il pavimento! Era piuttosto peggio per l'usura. Una base in legno con un taglio di moquette che la copre. Ho deciso di cimentarmi in installazione di vinile, vinile autoadesivo in uno stile monocromatico funky. Ho aggiunto ulteriore adesione con un adesivo spray per pavimenti e ho usato un Coltello Stanley per tagliare i bordi. Ho anche usato il tappeto esistente per aiutarlo a tagliarlo a misura.

Pavimento di legno

(Credito immagine: Alimah-Shadia Sitta)

Pavimenti in vinile con motivi in ​​bianco e nero

(Credito immagine: Alimah-Shadia Sitta)

Lavorare sul soffitto

Ho poi dipinto il soffitto in legno verniciato con vernice bianca lucida. Ho dovuto eseguire più strati dopo l'adescamento poiché non ho carteggiato prima il legno.

Soffitto in legno dipinto portico bianco con applique e ciondolo

(Credito immagine: Alimah-Shadia Sitta)

  • FAI DA TE: Come dipingere un soffitto.

Considerando gli ultimi ritocchi

Poi ho dovuto capire cosa fare con il muro da cui avevo già rimosso le piastrelle. Potevo dipingerlo, ma levigare il vecchio intonaco creava una superficie irregolare e un disordine terribile. Quindi ho pensato, perché non aggiungere un altro motivo al mix con qualche carta da parati monocromatica! Ho acquistato l'ormai famigerato rotolo di carta da parati con foglie di banana in bianco e nero da ilovewallpaper.co.uk che ho usato nell'home office esterno e l'ho utilizzato come elemento a colonna singola su quel muro.

  • Vedi altro idee per la carta da parati.

Il muro dopo un lavaggio in PVC come vecchio intonaco:

parete in PVC

(Credito immagine: Alimah-Shadia Sitta)

Piastrelle dipinte in bianco e nero con carta da parati a motivi nel piccolo spazio del portico

(Credito immagine: Alimah-Shadia Sitta)

Dipingere la nostra porta d'ingresso

Infine, ho dipinto la nostra porta in legno naturale con Farrow e palla piccione e il duro lavoro era completo!

Porta d'ingresso verde salvia in un piccolo portico decorato

(Credito immagine: Alimah-Shadia Sitta)

Disegnare il resto dello spazio

Per accessoriare l'interno del nostro piccolo portico anteriore – quello che altrimenti sarebbe uno spazio pieno di stivali e cappotti sporchi – ho aggiunto una mensola a strati montata a parete. In stile con piccole piante grasse e cactus, dà la sensazione di un intenzionalmente spazio portico decorato.

Uno specchio circolare appeso con cinturino in pelle e un appendiabiti rustico abbinato a un cartello di benvenuto nero offrono il perfetto benvenuto a sorpresa per gli ospiti. Infine un cesto portaombrelli e due cestini per scarpe forniscono tutto ciò che è importante per riporre, con un piccolo tocco di piacere estetico!

I risultati:

Piccolo portico interno decorato con carta da parati stampata segno di benvenuto e specchio d'ingresso

(Credito immagine: Alimah-Shadia Sitta)

Scaffalature nere in piccolo portico con piante

(Credito immagine: Alimah-Shadia Sitta)

Set di cesti in piccolo portico piastrellato bianco e nero

(Credito immagine: Alimah-Shadia Sitta)

instagram viewer

Teachs.ru