Gli esperti condividono come organizzano i cassetti della cucina

Certo, le cose sembrano calme e raccolte in superficie, ma non osiamo aprire i cassetti della cucina per paura di condimenti in eccesso, posate e simili che saltano fuori con forza ribelle.

Non possiamo più rimandare l'organizzazione dei cassetti della cucina - l'ordine deve essere ripristinato - soprattutto se hai intenzione di farlo organizzare una cucina correttamente dall'alto verso il basso.

La missione è stata accettata e abbiamo invitato alcuni esperti a condividere i loro migliori consigli e idee per organizzare i cassetti della cucina per tutto il fascino zen. Trova la bellezza all'interno con suggerimenti per riordinare disordine e disordine in modo che tutto abbia un posto giusto e sia facilmente accessibile in ogni momento

Come organizzare al meglio i cassetti della cucina

Essendo il cuore frenetico della casa, la cucina è piena di un'abbondanza di ingredienti, tupperware ed elementi essenziali per cucinare. Con così tante cose da fare, il tuo spazio richiede abilità ninja organizzative per mantenerlo in forma e pronto a sfornare qualsiasi cosa, dai brunch sfiziosi alle feste dell'Arca di Noè. Con un milione di ricerche su Pinterest al mese per quanto riguarda lo spazio di archiviazione salvaspazio, imparando a farlo

riordinare e organizzare i ripiani della cucina è una priorità della vita moderna. Ma non fermarti all'esterno: devi affrontare anche i pezzi nascosti!

Sai almeno cosa si cela dietro a quel profondo cassetto della cucina imbottito? È incredibile quanta "roba" non necessaria accumuliamo e riponiamo nei cassetti nel tempo. Lontano dalla vista potrebbe funzionare in alcuni scenari, ma assolutamente non in cucina. Ottieni il massimo dal tuo spazio con savvy idee per riporre la cucina per i bit che vuoi tenere nascosti è un inizio, ma ci sono anche metodi più intelligenti da provare per una trasformazione totale.

Organizzatrice professionista, Jessica Litman, La mamma organizzata, osserva come il decluttering sia importante tanto quanto riporre e organizzare correttamente gli oggetti nei cassetti della cucina. "Non sono il tipico organizzatore perché non penso che tu abbia bisogno di così tanti prodotti per tenere organizzati i cassetti."

1. Decidi cosa tenere in mostra e cosa nascondere

In primo luogo, metti un'adeguata ricerca nei cassetti e dai la priorità a ciò che vuoi tenere, a ciò che vuoi tenere nascosto e a ciò che vuoi avere in mostra.

Pensa all'efficienza della task zone, ad esempio, utensili da cucina e coltelli dovrebbero essere tenuti nello spazio di preparazione principale, facilmente accessibile. In poche parole, fai in modo che i tuoi cassetti funzionino per te in base a come usi il tuo spazio (ognuno ha un metodo diverso nel sistema della follia).

Cucina Indigo con maniglie in metallo brunito

(Credito immagine: Olive & Barr)

2. Raggruppa mi piace con mi piace

Litman continua: "Quello che suggerisco è di iniziare prima a riordinare i tuoi articoli. Quindi raggruppali insieme.' 

E, organizzatrice professionista, Sarah Dunn, Prendilo nonno, consiglia: ''Le due regole per organizzare qualsiasi cosa sono raggruppare 'come con simili' e assegnare una casa per ogni oggetto. Quindi in cucina, ad esempio, vorrai raggruppare tutti i misurini insieme, tutti i cucchiai di legno insieme, tutti gli strumenti da bar insieme... Quindi assegna una casa per ciascuna di queste cose e attieniti ad essa.'

Cassetti della cucina aperti con organizer per cassetti ancorato

(Credito immagine: razionale)

3. Investi in una cucina di qualità adatta

Litman continua: "Se ritieni che i divisori per cassetti ti aiutino a mantenere organizzato il tuo cassetto, misura e trova gli elementi che si adattano ai tuoi prodotti. Adoro usare organizer in bambù per cucine  perché durano molto più a lungo.' 

Paul Jenkinson, fondatore e amministratore delegato del marchio di cucine britannico Cucine LochAnna, commenta anche: "Sono finiti i giorni in cui l'unico obiettivo nel design di una cucina era l'estetica esterna; l'innovazione nel design dei cassetti e dei contenitori ha portato a una migliore qualità e a materiali alternativi più facilmente disponibili. Mentre entriamo nel 2022, ci aspettiamo di vedere i proprietari di case aggiornare gli elementi "nascosti" delle cucine così come l'esterno. I cassetti a coda di rondine in rovere stanno crescendo nell'ambiente cucina più tradizionale, ma vediamo che anche questi stanno diventando popolare negli stili moderni poiché i proprietari di case guardano alla qualità e creano un senso di individualità nel loro cucina.'

Si tratta di longevità, perché chi vuole sostituire questi articoli ogni anno o due? – e stile, ma anche per soddisfare le esigenze dei tuoi articoli da cucina.

4. Dedica i cassetti ad usi specifici

Litman continua: 'A casa mia abbiamo un cassetto dedicato a prodotti o usi specifici come un cassetto per le spezie, un cassetto per pentole e stoviglie, un e cassetto delle ciotole e così via.' In questo modo c'è meno confusione quando si arriva a riordinare lo spazio e semplicemente a riporre le cose su base giornaliera.

'Per un cassetto delle spezie, consiglio di utilizzare un organizer per cassetti espandibile dal momento che quei prodotti possono essere spostati così tanto.' 

"Se riponi pentole e padelle in un cassetto, impilale e usa un supporto per coperchi per tenere insieme i coperchi."

Cassetto posate con organizer per cassetti

(Credito immagine: razionale)

5. Opta per intarsi e divisori su misura per piccoli oggetti

Semplifica la vita quotidiana organizzare gli utensili da cucina e dando loro uno spazio tutto loro. Howley commenta: 'Quanti minuti si perdono ogni settimana alla ricerca dell'essenziale nei cassetti o negli armadi? Gli intarsi su misura offrono un bellissimo spazio per riporre ordinatamente le cose che usi più spesso come posate e utensili da cucina. Quando tutto è nella sua area, puoi raggiungerlo all'istante. Dal momento che puoi vedere tutto a colpo d'occhio, saprai quando stai finendo un articolo. Scegli un legno a contrasto per gli esterni della tua credenza aggiungendo una vera dichiarazione di stile.'

Cassetto posate aperto con inserto integrato

(Credito immagine: Tom Howley)

Ben Burbidge, Creatori di cucine, commenta l'amministratore delegato: 'Per elevare il tuo cassetto delle posate considera i divisori in legno integrati; la scelta di combinare finiture verniciate e in legno crea un'atmosfera contemporanea che rimarrà di tendenza negli anni a venire', consiglia.

Dunn aggiunge: "La mia raccomandazione per organizzare al meglio i cassetti della cucina è di investire in divisori per cassetti. I miei preferiti sono i bambù perché sono belli e sostenibili... ma funzionano anche quelli di plastica!'

Il Organizer per cassetti Umbra Peggy di Lakeland, è dotato di due vassoi di base e 16 pioli che possono essere posizionati, rimossi e riposizionati quando e dove vuoi, per mantenere tutto ben ancorato. I vassoi portaoggetti, i divisori e gli organizzatori non funzionano per tutto negli armadietti della cucina: c'è sempre l'oggetto strano (o dalla forma strana) che resiste a qualsiasi tentativo di recinto. Il bello di Peggy è che non importa quale forma o dimensione siano le cose: puoi regolare i pegboard per adattarli a loro, piuttosto che cercare di forzarli in uno spazio in cui semplicemente non si adattano.

6. Considera le dimensioni dei cassetti della cucina in fase di progettazione

Se dovessi essere così fortunato da ristrutturare la tua cucina da zero, assicurati di considerare le dimensioni migliori per i cassetti della cucina in diverse aree intorno la cucina, in questo modo quando si arriverà ad organizzarle in futuro, sarà più chiaro cosa deve essere riposto dove e quindi più facile da organizzare. Howley afferma: "L'inclusione di cassetti profondi significa che tutte le tue pentole, padelle e vassoi di tutti i giorni possono essere riposte ordinatamente fuori dalla vista. Per la massima efficienza, posizionali vicino alle aree di cottura o all'interno della tua isola per un facile raggiungimento.'

7. Rendi funzionali le aree difficili da raggiungere con i cassetti estraibili

Frugare per quella particolare padella sul retro dell'armadio non dovrebbe trasformarsi in una missione di yoga in cucina! Invece, utilizza ogni angolo e organizza la tua dispensa con cassetti estraibili che fanno il duro lavoro per te.

Dispensa cucina verde acqua con cassetti estraibili incorporati

(Credito immagine: Burbidge Kitchen Makers)

Burbidge aggiunge: "L'incorporazione di cassetti estraibili può massimizzare il potenziale di armadi e dispense, consentendo di utilizzare l'intera profondità dello spazio. Ciò è particolarmente utile negli angoli della cucina e dietro le porte che altrimenti potrebbero essere difficili da raggiungere o aree dimenticate.'

8. Scegli un cassetto suddiviso per massimizzare l'efficienza

Un cassetto dentro un cassetto: genio! Progetta la tua cucina intorno a te. Chris Spink, fondatore, Cucine silenziose commenta: 'Con una cucina Hush, gli inserti in rovere sono personalizzati, quindi il layout può essere adattato alle specifiche del cliente. Qui, il cassetto estraibile è stato suddiviso con un cassetto per le posate sopra e un vano per i piatti sotto, sfruttando in modo efficiente lo spazio disponibile.'

Cassetto cucina con cassetto posate suddiviso

(Credito immagine: Hush Kitchens)

9. La varietà è il sale della vita (cassetto).

Stanco di frugare nell'armadio per quella spezia sempre sfuggente? Ottieni le sensazioni delle papille gustative in ordine di marcia con un semplice peasy idee portaspezie. Dedica un cassetto per i barattoli di spezie e investi in un vassoio a più livelli espandibile già pronto (Amazon ha una grande varietà di vassoi a più livelli per i cassetti della cucina ) per trasformare la tua cucina di tutti i giorni! Se ti senti creativo, perché non provare a creare tu stesso un organizer per barattoli di spezie fai-da-te?

Cassetto portaspezie con vassoio a più livelli

(Credito immagine: Tom Howley)

10. Dedica un cassetto alla biancheria da prendere e da portare via

Piega ordinatamente gli strofinacci da cucina e tienili accanto a tovaglioli e tovaglie in un apposito cassetto della biancheria. Questi non devono essere mescolati con altri cassetti da cucina. I cassetti a cestello intrecciati aggiungono una consistenza rustica in uno schema amante della campagna, mentre ammorbidiscono una massa di mobili rigidi. Per un cenno industriale, i cassetti con cestello in filo metallico hanno lo stesso effetto, aggiungendo contrasto e interesse.

Cucina rustica moderna con cestone da macellaio compatto e cassetti portaoggetti

(Credito immagine: Dunelm)

Come organizzo una volta per tutte i cassetti della mia cucina?

Isabelle Emond, agente immobiliare e proprietaria, RE/MAX Ocean Surf e Sole consiglia: 'Separare i cassetti in zone. Lavare, preparare, cucinare e cuocere al forno sono attività comuni in cucina. Ci sono vari strumenti necessari per eseguire ogni attività: raggruppa tutti gli elementi che usi per ciascuna di queste attività separate insieme per efficienza e risparmio di tempo. Sarebbe meglio organizzare cassetti separati per la cottura, la preparazione, la pulizia e la cottura nelle zone in cui viene svolta la rispettiva attività.'

'Quando si organizzano i cassetti della dispensa, ciò comporta la categorizzazione dei tipi di cibo, come cucinare, cuocere al forno e snack. Ordina le necessità. Rimuovi tutto da ogni cassetto e appoggia tutto sul piano di lavoro. Determina quali elementi sono necessari e quali no. Ordina i prodotti che non hai utilizzato negli ultimi sei mesi e quelli che non ti serviranno in futuro. Potresti ritrovarti con un sacco di oggetti inutili che intasano i cassetti. Prendi questi oggetti e pensa a venderli o donarli in beneficenza.'

'Utensili lunghi come spatole e cucchiai da portata devono essere conservati in diagonale per sfruttare al meglio lo spazio del cassetto. Riporre gli oggetti lunghi in diagonale garantisce che si inseriscano nel cassetto e riduce la necessità di estrarre ciò di cui hai bisogno ogni volta.'

Cosa dovrebbe andare nei cassetti della cucina?

Gli armadi e i cassetti della cucina sono la risorsa più grande per lo stoccaggio essenziale: piccoli e grandi a seconda della profondità del cassetto. Interrompi il ciclo di buttare dentro di loro qualsiasi cosa in modo casuale, e organizzare gli armadi da cucina in ritiri salutari per ingredienti a portata di mano o cucina.

Al Bruce, fondatore, Olive & Bar consiglia: "È fin troppo facile riempire i tuoi cassetti di cianfrusaglie finché non diventano cassetti di spazzatura non ufficiali. Ma i cassetti della tua cucina possono essere trasformati in soluzioni di archiviazione organizzate. Quindi, invece di designarne uno come penna per le tue cianfrusaglie, fai un uso migliore di questo spazio vitale della cucina trasformandolo in qualcosa di funzionale, come un portaspezie. Non solo questo libererà un po' di spazio in più nell'armadio, ma manterrà le tue spezie organizzate e più facili da accedere durante la cottura.' 

Kelly Dorval, responsabile marketing digitale del gruppo di gestione immobiliare, Gruppo CLV, commenta: "I cassetti della cucina possono facilmente diventare disordinati se non sono organizzati bene, poiché una famiglia media tende ad avere vari utensili da cucina. Innanzitutto, assicurati di avere alcuni organizzatori per cassetti pronti. Un cassetto dovrebbe essere dedicato all'organizzazione degli utensili per mangiare usando gli organizzatori di utensili. Un altro cassetto dovrebbe organizzare vari strumenti da cucina come pelatrici, forbici e coltelli. Assicurati di riporre i coltelli in un portacoltelli e gli utensili da cucina negli organizer per evitare lesioni da spigoli vivi. Un altro cassetto può essere utilizzato per riporre altre necessità in cucina come taglieri, colini pieghevoli, sottopentola, ecc. Infine, nel cassetto inferiore, puoi riporre buste ZipLock, fogli di alluminio, carta pergamena, pellicola trasparente, ecc.'

instagram viewer

Teachs.ru